Press Releases (Italian)

britalia_cmyk_master

Il 20 ottobre il lancio di Britalia

I  G R A N D I   V I N I  I T A L I A N I
A L L A   A M B A S C I A T A   A   L O N D R A

Cresce l’interesse per la grande promotion italiana, a carattere globale,
con i G.M. Harvey Nichols nella quale il vino italiano avrà un ruolo di primo piano

~~~~~~~~~~~~

Londra, 12 ottobre – Cresce l’interesse per il grande Wine Tasting che si terrà giovedì 20 ottobre nei saloni della residenza dell’Ambasciatore Terracciano nella centralissima Grosvenor Square a Londra.

L’evento, con la personale presenza di un selezionatissimo numero di grandi produttori italiani ed oltre trenta dei più significativi e prestigiosi vini in rappresentanza delle principali aree di produzione, servirà a lanciare la grande promotion BRITALIA che porterà sulla ribalta mondiale il grande “Made in Italy”.

BRITALIA, organizzata dalla rete dei grandi Magazzini Harvey Nichols di Londra, sarà inaugurata il 10 novembre dal presidente dell’ICE-Italian Trade Agency, Michele Scannavini e si terrà, dal 10 novembre al 24 dicembre, contemporaneamente nelle otto sedi a Birmingham, Bristol, Dublino, Edimburgo, Leeds, Liverpool, Londra e Manchester e nelle filiali estere ad Ankara, Dubai, Hong Kong, Istanbul, Kuwait e Riyadh.

BRITALIA includerà una specifica serie di iniziative in favore dei vini, organizzate dall’Italian Wine & Food Institute, con il patrocinio dell’UIV – Unione Italiana Vini, che faranno seguito al grande evento del 20 ottobre presso la sede dell’Ambasciata d’Italia e che si terranno il 21 novembre a Edimburgo presso la sede di Harvey Nichols a St. Andrew Square; il 23 novembre a Londra presso la sede di Harvey Nichols a Knightsbridge; il 25 novembre a Dublino presso la sede di Harvey Nichols al Dundrum Town Centre; il 13 dicembre a Hong Kong presso la sede di Harvey Nichols Pacific Place a Queensway; e il 15 dicembre a Hong Kong presso la sede di Harvey Nichols Landmark a Queen’s Road.

L’inserimento della serie dei Wine & Food Tastings, in questa eccezionale iniziativa, permetterà di dare ulteriore rilevanza ed immagine ai vini ed ai prodotti alimentari italiani che saranno presentati in una elegante cornice unitamente ai più significativi prodotti del “Made in Italy” in alcuni dei centri di maggior interesse a livello mondiale, con un notevole ritorno di immagine a livello globale.

Alle manifestazioni vinicole sarà presentata una selezione della migliore produzione italiana, sia per zone di produzione che per tipologia di vini. Si andrà su e giù per l’Italia dal Trentino alla Sicilia, dal Piemonte alle Puglia, dalla Toscana al Friuli Venezia Giulia e dall’Umbria alla Sardegna.

Dallo spumante Ferrari ai vini di Donnafugata, dal Barolo di Pio Cesare all’Amarone di Pasqua, dal Prosecco di Piera Martellozzo alla Vernaccia di San Gimignano di Guicciardini Strozzi, dal Chianti Classico di Castello di Querceto al primitivo di Manduria di Vespa Vignaioli, dal Costera Cannonau di Argiolas al Nero della Cervara della Cantina Todini.

A questo percorso parteciperanno alcuni dei più noti produttori italiani fra i quali  Valentina Argiolas, Alessandro François, Natalia Guicciardini Strozzi, Piera Martellozzo, José Rallo, Luisa Todini e Bruno Vespa, per citare alcuni dei produttori, che personalmente presenteranno, agli ospiti che affolleranno gli eleganti saloni dell’Ambasciata d’Italia, alcune delle loro più prestigiose creazioni.

Nell’ampia selezione di vini (oltre trenta) che saranno offerti agli esigenti wine editors d’oltre Manica, alle personalità ed ai VIP vi saranno il Ferrari Maximum Brut Trento DOC NV ed il Ferrari Maximum Rosé Trento DOC NV; il Castello di Querceto Chianti Classico Riserva DOCG  2013 e il SuperTuscan “Cignale” Colli della Toscana Centrale IGT 2011, medaglia d’argento al “Concours Mondial de Bruxelles”.

Dalla Sicilia arriveranno il Nero d’Avola Donnafugata, Mille e una Notte 2011, che riproduce nell’etichetta il palazzo nel quale la regina Maria Carolina trovò rifugio fuggendo da Napoli e il Donnafugata, Ben Ryè Passito di Pantelleria DOC 2014. Uno dei più apprezzati vini da dessert italiani. Dalla Sardegna l’Argiolas Costera Cannonau di Sardegna DOC 2013. Dall’Umbria il  Rubro, Sangiovese Colli Martani DOC 2009 della Cantina Todini.

La Villa Cusona Vernaccia di San Gimignano DOCG 2014 delle Tenute Guicciardini Strozzi del Principe Girolamo Guicciardini Strozzi, che sarà rappresentato a Londra dalla figlia Natalia e il Millesimato, della linea 075 Carati, Prosecco extra dry DOC 2015 di Piera Martellozzo, costituiranno motivo di grande attrazione.

Il Barolo DOCG 2011 di Pio Cesare che rappresenterà i grandi rossi italiani insieme all’Amarone della Valpolicella Classico Riserva DOCG 2011, Terre di Cariano di Cecilia Beretta saranno due grandi colonne fra i più classici e noti vini italiani.

Fra le novità il Romeo & Juliet, Passione e Sentimento IGT Veneto 2014 della Famiglia Pasqua la Composizione di Rosso 2011 di Piera Martellozzo e il nuovo “Raccontami”, Primitivo di Manduria DOC 2014 appositamente creato da Riccardo Cotarella, uno dei più conosciuti e stimati enologi italiani, per la nuova avventura vinicola di Bruno Vespa rappresenteranno la costante evoluzione nel mondo del vino italiano.

Di particolare interesse saranno anche il Costamolino, Vermentino di Sardegna DOC 2015 dei Argiolas, il Bianco del Cavaliere, Grechetto di Todi DOC 2014 della Cantina Todini, il Ferrari Perlé, Trento DOC 2009, il Chianti Classico DOCG 2014 di Castello di Querceto, il Vigna di Gabri, Bianco, Sicilia DOC 2014 di Donnafugata, il Supertuscan Sodole, Rosso Toscano IGT 2008 delle Tenute Guicciardini Strozzi, l’Amarone della Valpolicella DOCG 2012 di Pasqua, il Terre Magre, Sauvignon DOC 2015 di Piera Martellozzo e il Bruno dei Vespa, Rosso Puglia IGT 2015 di Vespa Vignaioli.

Agli ospiti saranno anche offerti i Rocher della Ferrero e l’acqua minerale Ferrarelle.

Alla manifestazione del 20 ottobre farà gli onori di casa l’Ambasciatore Pasquale Q. Terracciano unitamente alla CEO di Harvey Nichols, Stacey Cartwright che congiuntamente presenteranno alla stampa la manifestazione BRITALIA.

Saranno anche presenti il Consigliere per gli Affari Economici e Commerciali dell’Ambasciata, Dante Brandi, il Dirigente della Attività Promozionale dell’ICE-Italian Trade Agency, Giovanni Sacchi, l’Italian Trade Commissioner a Londra, Fortunato Celi Zullo, il Presidente ed il Segretario Generale dell’Unione Italiana Vini, Antonio Rallo e Paolo Castelletti, nonché il Presidente e la Direttrice dell’Italian Wine & Food Institute, Lucio Caputo e Kimberly Fry che hanno organizzato le varie iniziative vinicole.

Nel corso della manifestazione il presidente dell’Italian Wine & Food Institute, Cav. di Gran Croce Lucio Caputo, presenterà a nome dei produttori presenti, una speciale targa all’Amb. Pasquale Terracciano in segno di apprezzamento per la sua attività in favore del “Made in Italy” e dei vini italiani.

Per tale impegnativa promotion il Gruppo dei Grandi Magazzini Harvey Nichols effettuerà consistenti acquisti di prodotti italiani, che andranno dall’alta moda all’abbigliamento femminile; dall’abbigliamento maschile alla pelletteria, agli accessori, alle calzature, agli articoli da regalo, ai profumi e, ovviamente, ai vini e ai prodotti alimentari.

BRITALIA sarà sostenuta da una campagna di Public Relations e pubblicitaria sulle principali e più prestigiose riviste di moda, sui giornali locali, nel catalogo di Harvey Nichols, nei siti internet e nei social media. Inoltre per l’intera durata della promotion tutte le vetrine esterne e le principali aree espositive interne nelle quindici sedi saranno dedicate ai prodotti italiani.

Sin dalla sua fondazione nel 1831, Harvey Nichols è stata una delle più prestigiose ed eleganti catene di Grandi Magazzini del mondo. La sede centrale occupa un intero isolato a Knightsbridge, in una delle zone più rinomate al centro di Londra, ed è costantemente visitata da migliaia di qualificati compratori.

La promotion BRITALIA, è organizzata con la sponsorizzazione del Ministero per lo Sviluppo Economico e dell’ICE-Italian Trade Agency. Le iniziative vinicole sono curate, per conto della rete dei Grandi Magazzini Harvey Nichols, dall’Italian Wine & Food Institute.

Per foto dell’evento alla Ambasciata a Londra: http://rulebritalia.org/italian-embassy-reception/

Per informazioni contattare l’Italian Wine & Food Institute: Tel. 212-867-4111 – Email:  iwfi@aol.com – info@rulebritalia.orgwww.iwfinews.com  –  www.rulebritalia.org

CON PREGHIERA DI CORTESE PUBBLICAZIONE

>>>>><<<<<